Antman and The Wasp: la svolta del Marvel Cinematic Universe

Ci siamo, la fase 3 del Marvel Cinematic Universe entra ufficialmente nella sua trilogia conclusiva. Tre film il cui primo capitolo è Antman and The Wasp (gli altri isono Captain Marvel e Avengers 4 entrambi nel 2019) in arrivo nelle sale a partire dal 14 agosto.

I temi cardine di questo secondo capitolo dedicato all’uomo formica: l’amore ritrovato, la ricerca di se stessi, il regno quantico con i suoi vortici del tempo e la lotta contro i trafficanti di tecnologia. Antman 2 è di fatto un mix di effetti speciali e adrenalina il tutto unito dal solito humor ben mescolato e parte integrante della narrazione.

Attenzione da qui in avanti possibili Spoiler

Eravamo rimasti alla catastrofe di Infinity War, allo schiocco di Thanos e alla metà delle vite nell’universo spazzate via dalla follia di questo potentissimo villain. Antman and The Wasp compie in tutto questo un piccolo passo indietro, con eventi subito precedenti e addirittura paralleli a Infinity War.

Scott Lang, agli arresti domiciliari dopo i fatti di Civil War, torna di nuovo in azione per aiutare Hope van Dyne e  Hank Pym a ritrovare la The Wasp originale. Per far questo avrà un’alleata: Hope infatti indosserà un nuovo costume The Wasp per aiutarlo. La missione è andare all scopera del Regno Quantico, insidie e pericoli possono infatti mettere a repentaglio il loro progetto: il fantasma infat è sulle lorto tracce.

Perchè la svolta – La pellicola (la ventesima dedicata a questo universo) rappresenta un punto cardine, gli eventi narrati infatti potrebbero essere in qualche modo collegati ai fatti che vedremo nel prossimo film degli Avengers. Sembra infatti che la conoscenza di Scott Lang sul Regno Quantico sarà molto utile agli eroi Marvel per rimediare ai danni del Titano Pazzo (notizie non confermate collegano la storia alla teoria dei vortici del tempo per un viaggio a ritroso).

I viaggi nel tempo: in un’immagine proveninte dal set del quarto Avengers infatti Scott Lang sembra essere presente in qualche modo durante la battaglia di New York, il combattimento finale visto nel primo capitolo dei Vandicatori.

Il film diretto da Peyton Reed, già regista del primo capitolo, è dunque fondamentale nella concatenazione dgli eventi che porteranno al gran finale della Fase 3.

 

(E qui puoi trovare il primo teaser Trailer di Captain Marvel, l’eroina più potente dell’MCU, in arrivo nei cinema a marzo 2019).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...