Coco: l’importanza di non dimenticare

Ci sono momenti nella vita dove una favola può aiutarci a riflettere su cosa significa memoria, ricordo e affetto. Ecco Coco il nuovo film Disney, in arrivo da oggi nelle sale, diretto da Lee Unkrich e Adrian Molina.

Miguel, un bambino che da sempre sogna di poter diventare un grande musicista, andando contro ai progetti della sua famiglia, si ritrova catapultato per errore  in un’altra dimensione. Questo viaggio non lo lascierà indifferente e il piccolo scoprirà tanti segreti rimasti sepolti nel passato della sua famiglia, segreti di cui proprio la musica sembra essere la protagonista.

Un film brillante, che sa coinvolgere il pubblico ma che forse non può dirsi propriamente natalizio. Una storia forse più adatta al periodo di Halloween (e infatti negli Stati Uniti è uscito il 22 novembre) ma che si poggia su tematiche comunque di qualità e che non impediranno, a nostro avviso, un enorme successo al botteghino. I cardini della storia riguardano la nostra capacità di non dimenticare, di sconfiggere la morte attraverso il ricordo.

Il tema del viaggio, del percorso interiore il tutto unito dalla musica che ne fa da cornice ci regalano una storia commovente e profonda adatta per tutte le età.

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...