Biscottoni alla farina di mais

Foto 10-03-15 07 47 56 (1)Ricetta originale pubblicata su Moretto’s Chefs il 21 marzo 2015.


Di recente il mio negozietto bio di fiducia mi ha regalato un pacco di farina di un pregiatissimo mais: il mais corvino. La grana, il profumo, il colore ed il sapore di questo prodotto parlano da sole e raccontano una storia di eccellenza. La cosa, però, che mi ha colpito di più è che il produttore di questa farina macinata a pietra – CMR Mais Corvino – è un ragazzo poco più che ventenne, studente di agraria di Cremona, che ha deciso di portare in Italia questa varietà di mais di origine peruviana e coltivata dai Maya.

A questa storia se ne unisce un’altra: io che avevo voglia di sperimentare un po’ in cucina e mettere le mani in pasta! Quale migliore occasione allora per sfruttare questa farina così speciale? In pochissimo tempo, inclusa la pulizia della cucina, ho preparato questi giga-biscottoni: perfetti a colazione o merenda, friabili e con una consitenza ruvida che abbinata all’avvolgente cioccolato lo rende unico. C’è poi un ingrediente segreto: il fleur de sel, un sale a metà tra il grosso e il fine, che potrete semplicemente sostituire con del sale grosso leggermente tritato con un tritatutto. Sentire sulla lingua ogni tanto la punta di sapidità rende questi biscottoni sorprendenti ed inaspettati.

Foto 09-03-15 20 04 56


Ingredienti per circa 10 biscotti:

-1 uovo
-175 gr di farina di mais (io ho usato la farina CMR Mais Corvino)
-1/2 cucchiaino di lievito
-Un pizzico abbondante di fleur de sel (o sale marino integrale grosso tritato leggermente nel tritatutto)
-Vaniglia o cannella a piacere
-50 gr di sciroppo d’agave
-20 gr di burro di ghi
-70 gr di gocce di cioccolato fondente (o cioccolato tritato al coltello)

Procedimento:

In una ciotola amalgamate gli ingredienti secchi: farina, sale, lievito e vaniglia o cannella. In un’altra ciotola unite invece i liquidi: l’uovo, lo sciroppo d’agave, il ghi.
Unite ora i liquidi agli ingredienti secchi e amalgamate bene. A questo punto aggiungete il cioccolato, mescolate ancora e mettete in frigo per mezz’ora.
Nel frattempo accendete il forno a 200° e coprite una teglia (o meglio la leccarda del forno) con della carta da forno. Aiutandovi con un cucchiaio formate i vostri biscottoni, l’impasto è molto friabile: utilizzate eventualmente le mani per compattarli. Infornate – solo se il forno ha raggiunto la temperatura giusta – ed abbassate a 180°. Fate cuocere per 15-20 minuti finchè non saranno ben dorati.

L’idea in più:

Goloso dopo cena? Pucciateli in un liquore al cioccolato e crema di cacao!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...