Lo sguardo di Satana – Carrie, nostalgia dell’originale

carrie2La stagione deludente dei remake continua. Dopo Nightmare, Venerdì 13 e Halloween è la volta di Carrie – Lo sguardo di Satana, diretto da Kimberly Peirce.

Tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, il film, che nel 1976 fu diretto da Brian De Palma (interpretato da una sconvolgente e straordinaria Sissy Spacek), vede come protagonista la giovanissima e promettente Chloë Grace Moretz (Hugo Cabret, Dark Shadows) nei panni della sfortunata quanto letale Carrie White.

Siamo nel tranquillo sobborgo di Chamberlain nello stato del Maine e Carrie, una ragazza pacifica, emarginata e schiava di una madre che la considera il frutto del peccato, è vittima dei continui scherzi brutali da parte dei compagni di liceo. La ragazza, con poteri telecinetici, stanca dell’ennesima persecuzione, decide di vendicarsi scatenando la sua furia devastatrice…

Inutile il confronto col capolavoro originale. Lo sguardo di Satana – Carrie è in definitiva ben lontano da quello stile posato, sicuro e carico di giochi di zoom e piani sequenza del film di De Palma dove si percepiva un tocco autoriale. Il film di Peirce ha però due pregi: cresce man mano che la storia si articola fino all’esplosione finale (buona la sequenza del massacro al ballo della scuola) e può contare su un’attrice promettente come Chloë Grace Moretz che attraverso le sue movenze ed espressioni riesce sostanzialmente a costruire un personaggio inquietante e imprevedibile.

Inoltre se per il film del’76 avevamo tra i coprotagonisti un John Travolta, poco più che ventenne, ma già di grande effetto, lo stesso non si ripete in questa occasione. Il resto del cast, infatti, risulta sostanzialmente anonimo offrendo una recitazione convenzionale senza picchi di grande effetto ed efficacia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...